Creativity Era

Sfogliare le pagine di un magazine è da sempre un momento di forte ispirazione per i nostri look stagionali, momento, che ha resistito sia all’epoca digitale che all’avvento delle web influencer, aka, fashion blogger.

Piccoli attimi rilassanti da cui attingere idee, di look e di stile.

Se vi chiedessi in quale epoca preferireste lasciarvi trasportare così da adottarne il look? Vorreste essere abbracciate da una gonna a ruota anni ’50, o lasciarvi arricchire dagli eccessi degli anni 80?

Pensandoci, essere nel punto in cui ci troviamo ora non è così male, tutto è permesso, possiamo dare libero sfogo alla creatività ed inserirci nello stile del decennio che più sentiamo nostro. Dal New Look che esalta le forme femminili, alle silhouette più geometriche degli abiti alla “Mondrian”, l’unico dictat da seguire è il nostro stile, finemente personale.

Oggi abbiamo la possibilità di scegliere il look che maggiormente ci rappresenta, e le riviste, con i loro redazionali, danno libero sfogo agli abbinamenti, accoppiando elementi a prima vista contrastanti. Non esiste più giusto o sbagliato, in e out, ciò che conta è  scegliere gli abiti che più vi fanno sentire voi stesse in quel  momento, ed abbinarli con tanto gusto. L’effetto finale sarà ricercato e unico.

Ecco come diverse riviste negli ultimi mesi hanno scelto di abbinare gli abiti Siste’s per i loro editoriali!

GIOIA_04.10.14_p154

GLAMOUR_01.10.14_p307

GIOIA_27.09.14_p184

GRAZIA_24.09.14_p218

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: