Comunicare attraverso le immagini

 

 

Un backstage è come una pagina bianca in cui tanti elementi, concreti ed emozionali, devono convergere perfettamente, per dare vita ad una voce, quella di una collezione ancora tutta da scoprire.

Ogni backstage rappresenta un’esperienza indimenticabile, un concatenarsi di eventi, creativi, tempistici e organizzativi che convergono, creando un concept che racchiude la filosofia e lo spirito della collezione, concept che trasmetterà i valori dello stile e darà un volto alla donna che sceglierà di acquistare e indossare i capi disegnati da te.

Della nuova collezione primavera estate di Siste’s vi abbiamo già mostrato e raccontato il filo rosso principale, porgendovi qualche piccola anteprima settimana dopo settimana, mentre di More by Siste’s, la nostra collezione Curvy non è ancora stato svelato nulla.

More by Siste’s racconta una storia tutta italiana, in cui le viuzze di paese abitate da case bianco calce, le piazze sempre vive e i fiori intrisi dei colori tipici del sud, ci trasportano in un’altro tempo, quello degli anni Sessanta e delle sue meravigliose donne tutte curve, dominate da icone per eccellenza come Marilyn Monroe e Brigitte Bardot, di cui la bellissima modella Iris Bakker ricorda forme e colori.

 

 

 

A backstage is like a white page in which everything is still to be discovered and will converge perfectly, to give life to a voice, voice of a collection yet to be discovered.

Each backstage is an emotion, an events, creative, and organizational chain, that give life to a concept that encompasses the philosophy and spirit of the collection, a concept that will transmit the values of style and give a face to the type of women who choose to buy and wear your clothes.

The new Siste’s spring summer collection have already told the thread that binds the whole collection, giving you some small preview week after week, while  our curvy collection, More by Siste’s, has not yet been revealed nothing.

More by Siste’s speack about an Italian story, where the narrow streets of a little country inhabited by whitewashed houses, squares always lives and flowers typical of the south, transport us into another and beautiful time, the sixties and its wonderful Curvy Women dominated by icons such Marilyn Monroe and Brigitte Bardot, whose the beautiful model Iris Bakker remembers shapes and colors.

sistes_campagne_singole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: