Winter essentials · Il Cappotto

Il cappotto ha una storia lunga e variegata che inizia nel 1850 quando Gogol ne scrive un racconto. Lo scrittore russo parla delle vicissitudini di un modesto impiegato comunale e del suo amato cappotto, acquistato dopo tanti sacrifici.
Dalla redingote alla cappa, le forme, i tessuti e lo stile che lo hanno accompagnato sono numerosi, adattabili alle diverse esigenze quotidiane e ovviamente alle differenti silhouette femminili. Siamo all’inizio del 900 quando i lunghi cappotti con strascico e impreziositi da veri bottoni gioiello dominano la scena notturna di una nobiltà che stava perdendo, poco a poco, l’esclusività della moda d’autore.

Dall’ampiezza dei cappotti di Balenciaga alla costruzione sagomata firmata Dior, il cappotto era destinato a diventare un evergreen dal quale non ci saremmo più separate. L’inverno lo vede protagonista con le sue infinite forme e colori, ed è impossibile non trovarne uno adatto a risaltare la propria femminilità anche durante i mesi più freddi dell’anno. Dalle pratiche cappe e mantelle, fino ai modelli più strutturati, mono o doppiopetto.

Investire in un cappotto per l’inverno è una cosa seria, il cappotto è il nostro biglietto da visita invernale, il primo capo che le persone notano di noi quando entriamo in un ufficio o passeggiamo per strada.
Sceglietelo bene, e rendetelo un magnifico antidoto alla malinconia invernale.

sistes lookbook

sistes lookbook 1

0163-757x1024

d57b9f64407d6e46da179f3fe66abe22

9715591317_5e112cfd5b_o

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: