Borchie • femminilità di carattere

Dall’anima ribelle delle correnti punk, metal, rock, segnando il tratto distintivo di uno stile aggressivo e prorompente, le borchie si sono legate alla moda fin dagli anni 70, per affermarsi come accessorio nelle collezioni londinesi di Vivienne Westwood, pioniera e capostipite di un’insinuazione prorompente della cultura punk nel mondo della moda.

Indistruttibili elementi, quasi dei punti fermi a sugellare il patto tra la cultura e la moda, tornano, ciclicamente nelle decadi, con una esplosione di stile negli anni ‘90 nelle collezioni di Gianni Versace, che adorna giacche e abiti con piccoli ed eleganti inserti, e successivamente affascinano stilisti e maison come Alexander McQueen, Chanel, Gucci, Valentino.

Ora nuovamente la borchia torna nei nostri outfit, come un diamante dall’anima elettrica e vibrante, che spezza la linearità di un capo aggiungendo energia e grinta per una donna pronta ad affrontare l’anima forte e pulsante di una città che si riflette costantemente nel microcosmo dei riflessi scintillanti di ombra e luce. Lo stile perfetto? Minimale, bianco e nero, con inserti borchiati quindi, che ammiccano a forti contrasti, rimandando il pensiero allo spirito di una donna affascinante e sicura di sè.

SISTES_CATALOGO_SS16_21

IMG_2729

4f0dace38fe3f8d731a3169ba7141072

95402c489a9cfcec9195ac6169bed1ab3be2db483ec2aed649b86e7b1e46bddc

From the rebel soul of punk, metal and rock, signing the distinctive trait of an aggressive and impetuous style, the studs has been bent to fashion since the seventies, to confirm as accessory in Vivienne Westwood’s londoner collections.

She has been over the years the most important pioneer and founder of an irrepressible insinuation of punk culture into the world of fashion. Also thanks to her, the studs became indestructible elements, almost fixed points which sealed a pact between culture and fashion. Cyclically, the studs come across through the decades, with an explosion of style during the nineties, in Gianni Versace’s collections, who enriches jackets and dresses with small and elegant inserts, and subsequently fascinates stylists and masons as Alexander McQueen, Gucci, Chanel, Valentino.

Now the stud comes again over our outfits, as a diamond with its electrical and vibrant soul, which breaks the linearity of an item, adding energy and grit for a woman who’s ready to face the strong and pulsating soul of a city which is constantly reflected in the microcosmos of shiny reflexes of light and shadows. The perfect style? Minimal, black and white, with studded inserts, winking to high contrasts, reminding our thought to the spirit of a fascinating and self-confident woman.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: